Your search results

Terapie Naturali ed Alimentazione Sana in Algarve

Postato da Vivo in Portogallo on 24/06/2019
| 0

Avresti voglia di mollare tutto e iniziare in un altro paese? Leggete in pochi minuti le domande che abbiamo rivolto a Laura circa la sua nuova partenza. Una dottoressa italo-francese che ha chiuso la sua parafarmacia in Lombardia, in Italia, per avviare la sua attività di consulenza in terapie naturali e nutrizione qui in Algarve, in Portogallo.

Ciao, parlaci di te.

Mi chiamo Laura Raimondo, sono farmacista specializzata in terapie naturali ed alimentazione sana. Ho 49 anni, due splendide figlie che studiano all’estero ed un compagno di vita con il quale mi sono trasferita in Algarve alla fine del 2018.
Dopo la laurea in farmacia, ho lavorato tre anni in un laboratorio di ricerca ed in seguito in farmacia. Negli anni sucessivi mi sono specializzata in nutrizione e rimedi naturali.

Prima di trasferirmi in Portogallo vivevo a Besozzo in Lombardia in un paese della provincia di Varese e negli ultimi cinque anni ho gestito con il mio compagno una parafarmacia.

 

Laura Raimondo

E come sei arrivata ad aprire un’attività in Algarve?Abbiamo iniziato a pensare di lasciare l’Italia nel 2016 e fu proprio navigando online e leggendo altri articoli ed interviste come questa che, piano piano maturammo la decisione di cambiare vita, casa e lavoro.

Una volta presa la decisione di lasciare l’Italia abbiamo pensato inizialmente alla Spagna, ma fu andando a trovare mia figlia, (che allora studiava nei pressi di Lisbona), che scoprimmo quasi per caso il Portogallo. Fu amore a prima vista. Da Lisbona all’Algarve il passo è stato breve.

Qui in Algarve ho potuto realizzare un progetto da tempo rimandato: un Blog dove condividere le mie conoscenze e la mia esperienza nel campo dei rimedi naturali, dell’alimentazione sana e della salute e farne la mia principale attività Universo Natura Benessere.
Oltre ad offrire la mia consulenza online, lavoro anche in loco presso il mio piccolo studio, principalmente con persone straniere trasferitesi in Algarve, sfruttando la conoscenza della lingua francese, inglese e naturalmente italiana.

Quali sfide hai dovuto affrontare e quali stai affrontando?

La condizione di libera professionista in Portogallo non ha nulla a che vedere con l’Italia. I tempi di apertura di un’attività e soprattutto i costi fissi sono molto più gestibili. Lavorando con impegno e professionalità in Algarve si può ancora avere un riscontro concreto.
Personalmente la sfida più grande è la lingua..ci vorrà parecchio tempo prima che possa parlarla correttamente! Tuttavia l’Algarve ed in particolar modo la zona di Portimão, è un mix di diverse nazionalità molto ben integrate tra loro. Praticamente tutti parlano l’inglese e questo fattore facilita molto le fasi iniziali di integrazione e l’ingresso nel mondo del lavoro.

Che consiglio daresti a chi sta iniziando a fare il tuo stesso percorso?

A chi desidera lasciare l’Italia e vivere all’estero, consiglio di viaggiare andando alla ricerca del luogo ideale. Valutare molto seriamente l’aspetto lavorativo e partire con un fondo economico iniziale, anche di poche migliaia di euro, per le inevitabili spese che ogni grande cambiamento comporta. Infine munirsi di un grande spirito di adattamento.
Venendo in Portogallo il nostro obiettivo era quello di migliorare la qualità della vita di tutti giorni ed avere minori assilli economici; non siamo diventati ricchi ma sicuramente più sereni, con il mare a 2 minuti da casa!

Informazioni:
Algarve, Portugal
+39 348 2429416
info@universonaturabenessere.com

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Compare Listings